SOFFIA e SAI “Un soffio d’Intelligenza”

Scritto: 17 giugno 2010   |   Categoria: Blog

Solo se c’è sicurezza il divertimento e veramente intelligente!

I ragazzi usano l’alcol per euforizzarsi, per scogliere la timidezza e andare oltre i propri limiti. Attendono il sabato sera per  liberarsi da tutte le tensioni, le noie e le fatiche accumulate nel corso della settimana; tuttavia, nella maggior parte dei casi, (ciò è ampiamente dimostrato dalle statistiche rilevate), è proprio questo il giorno in cui si verificano le peggiori stragi dell’intera settimana. Alla base di tutto  sono presenti, come cause principali, i fumi dell’alcol, la droga, ma soprattutto la voglia che hanno i giovani di confrontarsi fra loro e di superarsi a vicenda.

L’alcol  illude, da “forza” fa sentire i deboli, meno “sfigati” e speciali.

Mostrarsi fuori dei locali con un bicchiere in una mano e una sigaretta nell’altra aiuta a sentirsi inseriti nel gruppo…Come dicono i giovani è una “figata”!!!

Si tratta di valori distorti, di bisogni repressi di un vero disagio sociale.

Responsabilizzare i giovani, significa anche renderli consapevoli del valore che hanno come persone. Un compito “questo” che, spesso, le famiglie non svolgono, delegandolo totalmente alla scuola.

Campagna Sociale

La Campagna di Comunicazione ha la finalità di promuovere, informare e sensibilizzare l’utenti rispetto ad un determinato messaggio.

La Campagna” Soffia e Sai” – Un soffio d’Intelligenza, promuove le uscite “organizzate”, dove oltre il divertimento e la condivisione c’è  la sicurezza.

Target: i giovani dai 17 ai 25 anni di età.

I giovani vanno educati sull’importanza delle loro azioni, del rispetto della vita, propria e quella degli altri.

Solo se c’è sicurezza il divertimento e veramente intelligente!

Nella Campagna si voleva evitare che il progetto venga percepito come un obbligo o come una restrizione. Nessuno vuole punire nessuno e tanto meno penalizzare.

Dei validi strumenti in tale scopo sono:

- il nuovo alcolimetro monouso “Sofia e Sai”

- il“guidatore designato” della serata che si astiene dal consumare alcolici per garantire un ritorno sicuro.

I ragazzi devo prendere da soli l’abitudine di usare questi validi mezzi di prevenzione.

Nessun commento pubblicato...

Commenta questa notizia